Formiche del legno: danni e disinfestazione

Le formiche non hanno bisogno di presentazioni: sono piccole, numerose e si trovano praticamente in ogni ambiente, che sia urbano o naturale. Questi insetti formano colonie di migliaia di individui, guidate da una regina. Grandi predatrici, le formiche sono dotate di potenti mandibole.

Alcune formiche possono entrare nelle nostre abitazioni e stabilire le proprie colonie all’interno di strutture in legno. I fori creati con le potenti mandibole causano danni ai tetti, compromettendone l’integrità. Vediamo insieme in questo articolo quali formiche possono infestare e causare danni alle strutture in legno, e come prevenire e risolvere un’eventuale infestazione.

 

 

Quali formiche possono infestare il mio tetto in legno?

[ torna al menu ]

Le formiche che rappresentano una minaccia per i tetti sono Crematogaster scutellaris, e Lasius niger. Le formiche della specie Crematogaster scutellaris hanno una testa di colore rosso, il corpo nero e un addome cuoriforme. Le operaie sono lunghe 4-6 mm, mentre la regina arriva fino a 9 mm. Sono comunemente chiamate “formiche acrobate”. 

Formiche nel sottotetto

Segni di formiche nel sottotetto

Le formiche della specie Lasius niger sono invece completamente nere e l’addome è ovale. Le operaie sono lunghe 3-5 mm, mentre la regina arriva fino a 9 mm. Sono dette anche “formiche dei giardini”. Questa specie di formiche fa parte delle formiche più comuni in italia, e sono facilmente rinvenibili in condomini, aziende e case private.

 

Che danni possono causare le formiche al mio tetto in legno?

[ torna al menu ]

Sia Crematogaster scutellaris che Lasius niger possono formare colonie in tetti e travi di legno. Così facendo, le formiche scaveranno gallerie nel legno, erodendo le strutture infestate, come ad esempio i materiali di coibentazione dei tetti. Questa attività può portare alla caduta sul pavimento di sfarinature provenienti dai materiali erosi. Le sfarinature possono però trarre in inganno, perché sono un segno tipico anche di un’infestazione da tarlo. Per saperne di più su quest’altro infestante, leggi questo articolo sul nostro blog.

 

Come posso eliminare le formiche del legno?

[ torna al menu ]

Sicuramente bisogna rivolgersi ad un disinfestatore professionista! Le infestazioni di formiche del legno sono molto difficili da debellare, e la messa in atto di metodi “fatti in casa” si rivelerà inutile, se non addirittura dannosa. Per risolvere un’infestazione di formiche del legno il tecnico disinfestatore effettua l’intervento sia all’interno che all’esterno dell’area infestata. Il tecnico si avvale di diverse tecniche in funzione della struttura del tetto e delle formiche oggetto del trattamento. L’operatore potrà utilizzare trappole adesive dotate di esche alimentari, gel alimentari addizionati a principi attivi (atossici) e insetticidi da contatto. Per un servizio di disinfestazione per formiche vi consigliamo sempre di affidarvi a dei professionisti.

Immagine formiche nel sottotetto

Formiche nel sottotetto

Interventi esclusivamente interni e/o esterni vanno ad intercettare solamente una porzione della colonia. Proprio per questo è importante valutare lo stato dell’infestazione, il percorso delle formiche e la presenza di ulteriori colonie satelliti. La conoscenza e la comprensione dell’etologia delle formiche è centrale per la buona riuscita delle operazioni di disinfestazione formiche. L’utilizzo di prodotti professionali, utilizzati correttamente da esperti permette una protezione duratura e una risoluzione dell’infestazione presente.

 

Conclusioni

[ torna al menu ]

Biosistemi si avvale esclusivamente di tecnici esperti per i suoi servizi di disinfestazione, garantendo una corretta identificazione delle diverse specie di formiche. La capacità di identificare accuratamente le specie di formiche consente di adottare un approccio sostenibile, efficace e sicuro dal punto di vista igienico-sanitario. È cruciale riconoscere i segni di un’infestazione da formiche in casa e distinguerli da quelli di altre specie infestanti. Ad esempio, come discusso nell’articolo, l’erosione del legno causata dalle formiche può essere facilmente confusa con i segni di un’infestazione da tarlo. I tecnici di Biosistemi sono in grado di assisterti nella prevenzione e nella risoluzione di eventuali infestazioni di formiche del legno, come quelle delle specie Crematogaster e Lasius.