I topi si arrampicano sui muri?

I topi, spesso protagonisti di miti e leggende urbane, sono creature sorprendentemente agili e adattabili. Una domanda comune che emerge nelle discussioni sulla gestione dei roditori è: “I topi si arrampicano sui muri?” In questo articolo, approfondiremo le abilità fisiche dei topi cercando di rispondere a questa domanda, sfateremo alcuni miti comuni sui topi e forniremo informazioni cruciali che aiutano a comprendere meglio il loro comportamento.

Scopriamo in questo articolo se i roditori e topi si arrampicano e se può essere considerato un problema da risolvere.

I topi si arrampicano? 

I roditori sono agili e si arrampicano sulle pareti lisce verticali, come tubature e pareti interne, per trovare cibo o rifugio. Essi possono arrampicarsi su una varietà di superfici, compresi muri ruvidi, tubature, cavi, staccionate e persino alcuni tipi di superfici lisce. Questo può essere considerato un problema e portare alla presenza di topi e roditori nei sottotetti, canaline elettriche e balconi dell’azienda o del condominio.

La loro abilità di arrampicata è uno dei motivi per cui possono essere così difficili da controllare e perché possono trovare ingressi anche ad altezze considerevoli sugli edifici. Per esempio, trovare i topi sul balcone del condominio o dell’azienda, non è così improbabile se si presentano le condizioni che permettono ai topi di arrampicarsi. Gli escrementi di topi sul balcone potrebbero essere dunque presenti proprio per questo motivo.

Quali topi hanno l’abilità di arrampicarsi sui muri?

Alcuni topi e ratti, grazie alle zampe robuste e artigli affilati per afferrare piccole sporgenze o imperfezioni sulle superfici, hanno la capacità di arrampicarsi con sorprendente agilità. Inoltre, la loro flessibilità corporea e la coda, che usano per bilanciarsi, li aiutano a mantenere l’equilibrio mentre si muovono in verticale. In particolare, nelle nostre zone, sono frequenti le infestazioni da parte del Ratto nero o ratto dei tetti (Rattus rattus).

Il ratto nero è noto per la sua abilità di arrampicarsi e spesso vive in luoghi elevati come sottotetti o alberi. Questi roditori possono facilmente scalare pareti esterne e interni di edifici, alberi, e altri supporti verticali. Solitamente si arrampicano tramite grondaie, piante rampicanti e rami vicine alle strutture per procacciarsi cibo o trovare rifugio. Diversamente dagli altri topi comuni, questa specie possiede una coda lunga che gli permette di bilanciare meglio il peso ed il movimento.

Quest’abilità è così particolare che sono in grado anche il settimo od ottavo piano di un condominio, spostarsi sulle canaline elettriche sopraelevate in contesti industriali e sfruttare le piante presenti nei giardini.

La presenza di topi e ratti non è da sottovalutare, per comprendere meglio le malattie che topi e ratti possono trasmettere, leggi questo articolo.

Possiamo trovare topi e ratti sui balconi?

La presenza di topi sul balcone può verificarsi nelle condizioni che ci siano superfici ruvide o pareti lisce che potrebbero spingere i topi ad arrampicarsi. E’ un fenomeno principalmente legato alla presenza del ratto nero il quale è un animale autoctono del Nord Italia.

 

Ci viene spesso chiesto “come allontanare i topi dal balcone” e quello che consigliamo è  di mantenere l’ambiente il più sgombro possibile evitando di depositare la spazzatura all’esterno, anche se mantenuta in contenitori ermetici. Per evitare il contatto diretto, appena fossero presenti escrementi di topi sul balcone del condominio o azienda, procedere con cautela. Quello che consigliamo sempre è di contattare, per prima cosa, l’amministratore di condominio al fine di permettere l’intervento di un’azienda specializzata del settore che possa individuare il problema e risolverlo.

Nel caso in cui rinveniste degli escrementi di topi sul balcone, vi consigliamo di affidarvi ad un’azienda di derattizzazione nelle vicinanze che vi possa proporre un’eventuale soluzione.

Conclusione

Nel contesto del pest control, comprendere la capacità di arrampicata dei roditori è fondamentale per implementare efficaci strategie di prevenzione e controllo, come la corretta posizionamento di trappole e barriere fisiche per limitare l’accesso a strutture ed edifici.

Inoltre, in caso di presenza di roditori nel condominio, scopri tutte le normative e cosa sapere sulla derattizzazione per il condominio in questo articolo.